Associazione Arte di Vivere

L’associazione artedivivere nasce nel 2005, inizia la collaborazione con i servizi sociali del comune di Torino e partecipa attivamente al progetto “motore di ricerca comunità attiva.”

L’associazione fa parte della rete del progetto “Prisma per le relazioni d’aiuto”.

Le attività dall’associazione hanno creato un polo artistico per raggiungere la piena integrazione sociale delle persone, disabili (fisiche, motorie e sensoriali) e dei giovani, attraverso la formazione di un gruppo di artisti amatoriali chiamata Band “Liberidentro”.

Si sente parlare di integrazione, inclusione e abbattimento delle barriere ma se poi una persona non può esprimersi con le sue capacità questi termini rimangono solo delle belle parole. Non è necessario essere belli, camminare o vederci per cantare, suonare o semplicemente avere delle idee, l’importante è riuscire a comunicare, con qualcuno disposto ad ascoltarci, quello che abbiamo dentro di noi e insieme provare a raccontarlo.

L’associazione ha sperimentato ormai da anni quanto siano importanti semplici laboratori per creare gruppi di persone eterogenee e diverse tra loro ma con tantissima voglia di stare assieme; cosa li accomuna è la passione per l’arte quello che li fa continuare a stare assieme è la relazione che si crea all’interno del gruppo.

Così parole come disabilità, fragilità, gravità, perdono quasi di significato perché non ha nessuna importanza che tipo di disturbo fisico, mentale o relazionale caratterizzano una persona l’importante è che sappia fare qualcosa o abbia voglia di farlo. Per fare parte del gruppo è sufficiente partecipare, avere voglia di sperimentarsi, provare e osare a realizzare i propri sogni.

ATTIVITÀ